Scuola JUDO Tomita - 富田柔道学校

jita kyōei seiryoku-zen'yo - 自他共栄 精力善用

La Scuola JUDO

Profilo della Scuola

La Scuola JUDO Tomita nasce nel gennaio 2000 da una audace ma brillante intuizione di due grandi amici e insegnanti di Judo, Fabio La Malfa e  Alessandro Possagno sostenuti e supportati dall’amico e compagno d'avventura Italo Zeppieri.

La Scuola si propone di sviluppare, promuovere e coordinare iniziative per rispondere ai bisogni di attività motoria e sportiva (nella forma del Judo) di tutti, uomini, donne ed in particolare bambini di ogni età, condizione sociale e nazionalità, con particolare attenzione alle persone più esposte a rischi di emarginazione fisica e sociale; sviluppando il proprio compito educativo favorendo un'esperienza comunitaria rivolta alla maturazione della personalità.

Gli insegnanti mettono a disposizione la loro competenza e professionalità collaborando con Associazioni Sportive, Polisportive, Associazioni Culturali, Centri sportivi, Club, Palestre, Fondazioni e Centri Sociali, curando corsi di Judo e promovendo varie iniziative e manifestazioni (Trofeo Peter PanCampi estiviStage stagionaliConvegni e...) durante l'anno (dicono di noi...).

Fabio La Malfa e Alessandro Possagno

Fabio La Malfa e Alessandro Possagno

I nostri obiettivi

La Scuola JUDO Tomita ha come scopo la pratica, l’insegnamento e la divulgazione del Judo attraverso i metodi e con gli obiettivi stabiliti dal suo fondatore Prof. Jigoro Kano. Per questa ragione, fin dall'inizio, i corsi sono stati strutturati in modo tale da curare, prima di tutto, l'educazione fisica e l'aspetto psico-didattico della disciplina, senza mai trascurare la componente tecnica (kata, randori, shiai).

Jigoro KanoIl Judo 柔道 è stato definito dal Prof. Kano ji-ta-kyo-ei e sei-ryoku-zen-yo, cioè "amicizia e reciproca prosperità" ottenute attraverso "il miglior impiego dell'energia". Significa che il Judo si propone di far scoprire e sviluppare al judoista le proprie attitudini, motivandolo naturalmente ad utilizzarle al meglio nel contesto del gruppo, della società, dell’umanità, della vita stessa e dell'universo. L’intento della Scuola JUDO Tomita è di divulgare e far comprendere questo principio all’allievo, innescando una reazione che lo porterà a formularne di propri (fisici, tecnici, morali o spirituali) attingendo al potenziale umano che c’è in lui.

La nostra esperienza

(Approfondisci l'argomento visitando la sezione dedicata Corsi di JUDO)

La Scuola JUDO Tomita fa dell'esperienza dei suoi insegnanti, del continuo aggiornamento tecnico e ricerca didattica, nonché dell'amore per i propri allievi, i suoi punti di forza. Il vero segreto è la seria preparazione, e la grande amorevolezza che gli insegnanti riversano verso gli allievi, andando ben oltre le usuali mansioni di un allenatore.

Gli insegnanti della Scuola JUDO Tomita hanno una formazione che cura particolarmente l’insegnamento verso bambini e ragazzi, soprattutto dal punto di vista educativo e psicomotorio. Per questo, dal gennaio 2000, i primi corsi di Judo furono concepiti proprio per gli atleti più giovani: bambini e bambine (6-9 anni); ragazzi e ragazze (10-14 anni).

In seguito, grazie al lavoro svolto, un gruppo consolidato di atleti, l'esperienza maturata, l'aggiornamento tecnico e la continua e ininterrotta ricerca didattica, i corsi furono ulteriormente sviluppati ed acresciuti.

Nella stagione 2005/2006, per rispondere alle esigenze dei nostri judoka cresciuti e per diverse richieste esterne, venne attivato il corso di Judo per adulti (15-150 anni).

Nella stagione 2006/2007, per rispondere alle tantissime richieste di attività motoria ludico-sportiva pervenute da genitori di bambini sotto i 6 anni, venne attivato un corso di pre-Judo per bambini e bambine (3-5 anni).

Nel 1933 il M°. Mifune scriveva sul Japan Times:

non si è mai troppo giovani ne troppo anziani per iniziare a praticare Judo in quanto può essere studiato alle scuole elementari così come nella terza età...